Comune di Cisliano (MI)

dove mi trovo :   Avvisi  -  Archivio Avvisi  -  BUONI SOCIALI
21 febbraio 2010

BUONI SOCIALI

ATTIVAZIONE BUONI SOCIALI PER L’ASSISTENZA IN AMBITO FAMILIARE DI PERSONE CON LIMITAZIONI DELL’AUTONOMIA TRAMITE ASSISTENTI FAMILIARI REGOLARMENTE ASSUNTI


La presente per informare che i Comuni dell’ambito distrettuale dell’Abbiatense hanno istituito sperimentalmente il buono sociale quale titolo a sostegno del lavoro di cura prestato da assistenti familiari al domicilio di soggetti con limitazioni dell’autonomia.

Possono presentare domanda per l’assegnazione dei buoni per l’assistenza in ambito familiare di persone con limitazioni dell’autonomia tramite assistenti familiari, i cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale dell’abbiatense se sono in possesso dei seguenti requisiti:
• certificato di invalidità civile oppure istanza finalizzata al riconoscimento dell’invalidità civile e certificato medico attestante la limitata autonomia personale oppure certificato medico attestante la limitata autonomia personale temporanea;
• attestazione ISEE non superiore a € 40.000,00;
• assistenza da parte di personale regolarmente assunto in modo diretto o tramite agenzia, in possesso o in via di conseguimento di idonea formazione (titolo di studio OSS,ASA,OTA) o di attestato di partecipazione a specifici corsi per assistenza al domicilio.

Le domande presentate saranno inserite in una graduatoria comunale stilata sulla base dell’indicatore complessivo della situazione socio-economica e assistenziale della persona con limitata autonomia. I buoni saranno assegnati secondo l’ordine della graduatoria fino alla concorrenza dei fondi disponibili per tale sperimentazione.

La domanda per l’assegnazione del buono deve essere presentata presso i Servizi Sociali dei Comuni entro e non oltre il giorno 16 marzo 2010, mediante la compilazione di apposito modulo disponibile presso gli stessi.

L’entità del buono a favore della persona con limitata autonomia in base al punteggio ottenuto, ammonta a € 250,00 mensili o € 350,00 mensili.
L’erogazione del buono avverrà con cadenza trimestrale posticipata previa verifica dell’avvenuto pagamento all’assistente familiare delle prestazioni effettuate, per un periodo massimo di 12 mensilità.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste presso gli Uffici dei Servizi sociali dei Comuni.

La Responsabile del Servizio Piano di Zona
dott.ssa Vannia Sandretti


Abbiategrasso, 16.02.2010