Comune di Cisliano (MI)

4 giugno 2015

Misure a favore delle persone con disabilità grave o in condizioni di non autosufficienza (D.g.r. 2883/2014)

In attuazione della deliberazione di Giunta Regionale di Regione Lombardia n.2883/2014 – azione B2, i comuni dell’Abbiatense tramite l’applicazione delle misure previste dalle “Modalità sperimentali per l’accesso e l’erogazione degli interventi a favore delle persone con disabilità grave o in condizioni di non autosufficienza” intendono mettere a disposizione interventi di carattere sociale di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire una piena possibilità di permanenza della persona non autosufficiente al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.

Chi può accedere agli interventi
Soggetti che evidenziano un elevato indice di fragilità sociale (misurato traverso la “Scheda di Orientamento”) e non riescono a svolgere in modo autonomo delle attività di vita quotidiana e delle attività strumentali della vita quotidiana.
Particolare attenzione sarà posta alle seguenti persone:
- affette dalla malattia del motoneurone alle quali sono stati erogati interventi rientranti tra quelli previsti dalla misura B2 ex Dgr 740/2013 e le cui condizioni non si sono aggravate;
- con progetti in atto di vita indipendente già finanziati con la misura B2 ex Dgr 740/2013, cui dare continuità;
- con grave/gravissima disabilità fisico motoria con capacità di autodeterminazione in età compresa tra i 18 e 64 anni che intendono avviare percorsi di vita indipendente;
- anziani, “grandi vecchi” (over 85 anni) non autosufficienti.
Viene riconosciuta una priorità di accesso ai soggetti che hanno già beneficiato della Misura B2 del 2014. Tali soggetti dovranno presentare il rinnovo di domanda e verranno comunque rivalutati con valutazione sociale o socio sanitaria in base al punteggio della Scheda di orientamento.
Per le domande nuove, la graduatoria comunale verrà stilata sulla base della data di presentazione, e le domande verranno soddisfatte fino ad esaurimento dei fondi.
I richiedenti devono essere residenti e in possesso di specifici requisiti previsti nelle “Modalità sperimentali per l’accesso e l’erogazione di interventi a favore di persone con disabilità grave o in condizioni di non autosufficienza” per poter accedere alle misure.
Gli interventi avranno termine entro il 31.12.2015.

Tipologia degli interventi
Gli interventi previsti, che saranno riconosciuti a seguito di una valutazione della situazione della persona in condizione di fragilità effettuata dal servizio sociale comunale, sono i seguenti:
• Buono sociale mensile per caregiver familiare;
• Buono sociale mensile per assistente personale (badante);
• Buono sociale mensile per sostenere progetti di vita indipendente;
• Contributi sociali per periodi di sollievo della famiglia, trascorsi presso unità d’offerta residenziali sociosanitarie o sociali;
• Voucher sociali per l’acquisto degli interventi complementari e/o integrativi al sostegno alla domiciliarità (pasti, lavanderia, trasporto ecc.);
• Voucher sociali per sostenere la vita di relazione di minori con disabilità con appositi progetti di natura educativa/socializzante;
• Fornitura diretta di servizi da parte del Comune attraverso anche un potenziamento del SAD (Servizio di assistenza domiciliare).
Le persone con disabilità gravissime in dipendenza vitale, beneficiarie della Misura B! ex DGR 2655/2014, possono beneficiare anche del buono sopra previsto a sostegno di progetti per la vita indipendente.
Tali interventi, se riconosciuti, saranno erogati nell’ambito di un progetto individuale di assistenza, fino ad esaurimento dei fondi a disposizione del comune.

Dove rivolgersi

E’ possibile rivolgersi presso il servizio sociale del Comune di Cisliano e richiedere un appuntamento con Assistente Sociale - tel. 02/90387045

Informazioni utili
Le Modalità sperimentali per l’accesso e l’erogazione di interventi a favore di persone con disabilità grave o in condizioni di non autosufficienza e la relativa modulistica sono disponibili sul sito: www.comune.cisliano.mi.it, oppure possono essere ritirati presso l’ufficio servizi sociali del Comune di Cisliano (MI) - Via P iave n. 9
Responsabile del Servizio: Roberta Passerini
 
Avviso B2.doc - 592.5 KB
592.5 KB
Scarica l'avviso
 
 
Istanza B2.doc - 76.0 KB
76.0 KB
Istanza
 
 
Piano Individuale di Assistenza PI.doc - 69.0 KB
69.0 KB
Piano individuale di assistenza PI
 
 
Scheda ADL e IADL.pdf - 15.7 KB
15.7 KB
Scheda ADL e IADL
 
 
Scheda orientamento.doc - 139.0 KB
139.0 KB
Scheda orientamento
 
 
alle.3 Criteri attuazione B2  - dgr2883.pdf - 960.6 KB
960.6 KB
Criteri attuazione