Comune di Cisliano (MI)

Servizi Sociali ed Assistenziali alla Persona

Responsabile servizio:

Roberta PASSERINI   tel. 0290387046



Orari di apertura al pubblico:

lunedì, mercoledì e venerdì dalle 09:00 alle 12:00
martedì dalle 16:30 alle 17:45

Contatti:
 
Tel. 02.90387045

Assistente sociale:

Alessio UGAZZI

Orari di apertura al pubblico:

lunedì, dalle 09 alle 14.00
martedì o sabato a settimane alterne dalle 09.00 alle 12.00
giovedì dalle 14.00 alle 16.00

Orario senza appuntamento, lunedì dalle 10.00 alle 11.00.
Per appuntamenti, 02/90.38.70.45

Contatti:

Tel. 02.90387048

Attività:
 
Servizio di segretariato sociale
Servizio di assistenza domiciliare
Servizio pasti a domicilio
(assegno di maternità e assegno nucleo familiare)
Concessione contributi economici
 

SERVIZIO DI SEGRETARIATO SOCIALE


Tutti i servizi rivolti alla persona e le situazioni di disagio personale e sociale (anziani, handicap, disagio giovanile situazione di minori, tossicodipendenza, ecc.) trovano un punto di riferimento, di informazione e di orientamento presso l’Assistente Sociale che può orientare i cittadini verso i servizi competenti aiutandoli anche a formulare le domande necessarie ed a raccogliere la documentazione richiesta.

SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

In collaborazione con l'Assistente Sociale, che effettua verifiche e controlli sui bisogni di assistenza delle persone e delle famiglie, è possibile richiedere varie prestazioni assistenziali sia rivolte alla cura della persona che della casa, al fine di favorire la permanenza di anziani al loro domicilio.

SERVIZIO PASTI A DOMICILIO

E’ un servizio che vuole garantire alle persone anziane, sole o comunque disabili, un pasto caldo a domicilio.

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE

Prevede l'erogazione da parte dell'Istituto Nazionale della Previdenza Sociale (INPS) di un beneficio economico che per l’anno 2005 ammonta ad €. 1.538,94. La domanda va rinnovata annualmente e può essere presentata dal cittadino italiano o comunitario, residente nel Comune, il cui nucleo familiare sia composto da tre o più figli minori. Il nucleo familiare deve essere in possesso dell'Indicatore della Situazione Economica (ISE) definito annualmente. Il servizio è gratuito e viene effettuato con la collaborazione di un CAF convenzionato con il Comune.
La domanda, redatta su apposito modulo, va presentata entro il 31 gennaio dell'anno successivo per il quale è richiesto l'assegno.

ASSEGNO DI MATERNITA’

L'assegno di maternità è concesso se la madre non percepisce alcuna indennità di maternità da parte dell'INPS o di altro ente previdenziale o ha usufruito di un'indennità di maternità inferiore all'importo totale dell'assegno che per l’anno 2005 ammonta da €. 1.419,60. I nuclei familiari richiedenti devono essere in possesso di un Indicatore della Situazione Economica (ISE) non superiore al limite stabilito annualmente.
Le domande devono essere presentate entro 6 mesi dalla data del parto o dall'ingresso del minore nella scheda anagrafica della/del richiedente. L'erogazione del contributo viene effettuata dall'INPS. Può presentare domanda la madre naturale, affidataria o adottante cittadina italiana, comunitaria o extracomunitaria in possesso di carta di soggiorno. Il minore deve convivere con la madre ed essere presente nella sua scheda anagrafica. Può presentare domanda anche il padre naturale cittadino italiano, comunitario o extracomunitario, in possesso di carta di soggiorno, in caso di abbandono da parte della madre o di affidamento esclusivo. Il servizio è gratuito e viene effettuato con la collaborazione di un CAF convenzionato con il Comune.
 

Documenti correlati

 
Modulistica
Regolamenti